Alleanza Cooperative Italiane
 

greenECONOMY

Il Consiglio Nazionale della Green Economy, costituito per dare seguito al successo dell’iniziativa degli Stati Generali della Green Economy del 2012 e per promuovere lo sviluppo di questa in Italia, è una sede di confronto, di analisi, di proposta e di iniziativa.

 Sono 64 le organizzazioni di imprese di diversi settori che ne fanno parte rappresentative della green economy italiana. Tra queste anche Confcooperative.

Il Consiglio promuove un confronto col governo, con particolare attenzione al Ministero dell’Ambiente e a quello dello Sviluppo Economico, promuove iniziative di confronto, approfondimento, informazione, sensibilizzazione, diffusione delle proprie iniziative e delle problematiche della green economy, con i diversi livelli istituzionali e con tutti i possibili interlocutori, nazionali e internazionali e coordina l’elaborazione delle sue proposte e iniziative mediante gruppi tematici, ai quali affida indirizzi di lavoro e il mandato di definire e approfondire proposte programmatiche.

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile ha la funzione di organizzare e sostenere le attività del Consiglio.

Il Consiglio Nazionale, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il Ministero dello Sviluppo Economico, promuove gli Stati Generali della Green Economy con lo scopo di elaborare e fare proposte e raccomandazioni ai decisori pubblici per affermare un nuovo trend dell’economia italiana verso lo sviluppo di una green economy con l’ampio coinvolgimento di imprese e organizzazioni di imprese.

Gli Stati Generali della Green Economy sono un processo partecipativo multi-stakeholder fondato su un approccio di consultazione bottom-up dei principali attori della green economy italiana.

L’intero processo vede la sua conclusione, ogni anno, in un grande evento pubblico della durata di due giorni a Rimini Fiera in occasione di Ecomondo con oltre 2000 iscritti. I lavori preparatori si svolgono nel corso dell’intero anno attraverso l’attività di 10 Gruppi di lavoro su 10 ambiti strategici, iniziative pubbliche di consultazione e attività di interlocuzione istituzionale.

La VI edizione si terrà il prossimo 7 e 8 novembre nell'ambito della manifestazione Ecomondo – Key Energy – Cooperambiente a Rimini Fiera.