Alleanza Cooperative Italiane
 

Bcc: Magagni, gruppo pro-Iccrea entro un anno, con noi già 162 banche

Al progetto hanno finora aderito 162 banche di credito cooperativo con 3mila sportelli, risorse per 10,5 mld e 126 mld di attivi

Categorie: Federazioni

Bcc: Magagni, gruppo pro-Iccrea entro un anno, con noi già 162 banche
"Il gruppo delle Bcc pro-Iccrea sarà pronto a partire dalla seconda metà del 2018 e non ci sarà bisogno di alcun aumento di capitale" presidente di Iccrea Banca, Giulio Magagni, in occasione della presentazione dello stato di avanzamento del progetto delle Bcc guidate da Iccrea. 

"Il gruppo bancario cooperativo targato Iccrea Banca ha ricevuto, ad oggi, adesioni da parte di 162 banche di credito cooperativo - ha sottolineato Magagni-. Un numero che mostra importanti evidenze sotto il profilo sia della diffusione nazionale sia, più in generale, dei volumi e delle masse gestite".

Complessivamente, le 162 Bcc pro-Iccrea vantano fondi propri pari a 10,5 miliardi di euro e 125,7 miliardi di euro di attivi. Inoltre, al progetto Iccrea faranno riferimento 2.593 sportelli. "Il credito cooperativo sta attraversando il suo momento più delicato - continua Magagni- e Iccrea Banca sta facendo la sua parte nei fatti, anzitutto per dimostrare che nonostante le difficoltà che affronta chi decide di investire e scommettere sul territorio. Il gruppo Iccrea e' vicino alle famiglie e alle Pmi italiane. Le adesioni delle Bcc al nostro progetto hanno confermato il nostro impegno nel tempo e ci inducono a fare ancora meglio nel prossimo futuro. Insieme a loro, siamo pronti ad essere il terzo gruppo bancario in Italia per sportelli e il quinto per attivi". 

I commenti sono visibili solo agli iscritti.